Concorso Art Bonus dell'Anno: vince le Monete di Elea/Velia

 

l Concorso “Progetto Art Bonus dell’anno” proclama vincitore della quarta edizione il progetto di restauro “Le Monete di Elea/Velia” che, promosso dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, ha ricevuto il maggior numero di voti - 3.245 su un totale di 31.250 - raccolti sui canali social e sul sito concorsoartbonus.it

 

L’intervento, che ha costituito anche un’occasione formativa per i giovani studiosi coinvolti, è nato dalla stretta collaborazione tra la Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino e il Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell’Università di Salerno ed è stato sostenuto dalla Fondazione Nazionale delle Comunicazioni in veste di mecenate.

 

Il concorso, che premia ogni anno progetti realizzati attraverso l’Art Bonus ed è organizzato da ALES SpA (società responsabile del programma di gestione e promozione dell’Art Bonus per conto del MiBACT) e da Promo PA Fondazione – LuBeC, ha visto quest’anno in gara 166 progetti, registrando unaumento del40% rispetto alla precedente edizione e un particolare incremento delle proposte provenienti dal Sud Italia.Triplicati anche i voti totali ricevuti, grazie all’introduzione della possibilità di esprimere la propria preferenza anche sui social network oltre che sul sito internet.

 

La premiazione, prevista lo scorso 9 marzo, è stata annullata a causa delle misure restrittive dovute all’emergenza sanitaria in corso, ma sarà comunque possibile conoscere i progetti finalisti e la testimonianza dei partecipanti attraverso video, immagini e racconti che saranno pubblicati nelle prossime settimane sui social network di Art Bonus.

 

Il progetto vincitore “Le Monete di Elea/Velia” ha consentito di restaurare e di valorizzare migliaia di monete rinvenute durante gli scavi archeologici nella colonia greca di Elea/Velia, nel golfo di Salerno, che sarebbero andate perse a causa del precario stato di conservazione, cancellando preziose informazioni sulla storia sociale ed economica di una delle più importanti città della Magna Grecia.

 

Tra i progetti più votati di questa edizione del concorso, in seconda e terza posizione: il “Plautus Festival” del Comune Sarsina (FC) e il restauro della “Testa del Filosofo” del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria.

 

Di seguito la top ten dei progetti più votati:

 

  1. Le monete di Elea/Velia della Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino - Campania
  2. Plautus Festival del Comune di Sarsina (FC) – Emilia Romagna
  3. Testa del Filosofo del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria
  4. Chiesa di San Bernardino del Comune di Caravaggio (BG) - Lombardia
  5. Teatro Morlacchi del Comune di Perugia - Umbria
  6. Loggiato San Bartolomeo della Fondazione Sant’Elia di Palermo - Sicilia
  7. Il Nettuno di Bartolomeo Ammannati del Comune di Firenze - Toscana
  8. Tempio di Nettuno del Parco Archeologico di Paestum (SA) - Campania
  9. Rilievo di Tamesius Olimpius Augentius – Terme di Diocleziano del Museo Nazionale Romano - Lazio
  10. Macerata Opera Festival dell’Associazione Arena Sferisterio di Macerata - Marche

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
8
6
9
2
3
Visualizzazioni dal 01 January 2016  
 

 

Fondazione NC

Via di Villa Albani, 20 - 00198 Roma

Tel. 06/8440121    Fax 06/84401251

Gli Uffici della Fondazione osservano i seguenti orari:
Dal lunedì al giovedì: 8.30 – 17.00
Il Venerdì : 8.30 – 13.30

 

Sito realizzato da: IWH srl