Partito il Convoglio dell'Associazione Lares Italia diretto in Ucraina

 

 

E' partito questa mattina il Convoglio di aiuti umanitari diretti a dare supporto alla popolazione Ucraina, da un mese colpita dal conflitto bellico.

 

La Fondazione NC ha deciso infatti di contribuire al progetto  “Sostegno alle attività solidali e di supporto umanitario per la popolazione colpita dal conflitto in Ucraina”della Lares.

 

 

L’Associazione Unione Nazionale Laureati esperti in Protezione Civile, con sede a Foligno, a seguito della crisi bellica in Ucraina, si è attivata per la raccolta di grandi quantità di beni di prima necessità, medicinali ed indumenti, così come richiesto dalla popolazione locale ucraina e dalle organizzazioni umanitarie che stanno prestando assistenza ai civili in esodo verso le nazioni confinanti.

 

Dopo l’attivazione di punti di raccolta dei materiali, in collaborazione con la Regione Umbria ed altri interlocutori delle rappresentanze diplomatiche dei Paesi di confine con l’Ucraina, Lares ha individuato delle destinazioni sicure presso cui far convergere il tutto, frutto di una grande operazione solidale.

 

Al termine del progetto, grazie all’uso dei numerosi mezzi provenienti sia dalla disponibilità della colonna mobile nazionale dell’Associazione stessa, sia da altre organizzazioni di Protezione Civile del territorio che stanno collaborando con Lares , verranno consegnate 5,6 tonnellate circa di materiale di prima necessità, cibo, scatolame, pannolini oltrechè 3,5 quintali di farmaci e materiale sanitario da banco per un valore di oltre € 20.000.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Fondazione NC

Via di Villa Albani, 20 - 00198 Roma

Tel. 06/8440121    Fax 06/84401251

Gli Uffici della Fondazione osservano i seguenti orari:
Dal lunedì al giovedì: 8.30 – 17.00
Il Venerdì : 8.30 – 13.30

 

Sito realizzato da: IWH srl