BiblioAp: l'Associazione da Sud crea un nuovo polo culturale per scuola, periferia e città

 

Un nuovo grande polo culturale per la scuola, la periferia e la città è stato inaugurato con una sala lettura che ospita una sezione di libri sulle mafie e una di fumetti, una web radio degli studenti, eventi e laboratori per grandi e piccoli.

 

BiblioÀP  nasce grazie al contributo di Fondazione NC e dei tanti cittadini, enti, associazioni, istituzioni e fondazioni che hanno deciso di credere nel progetto di ÀP – Accademia Popolare dell’antimafia e dei diritti all’interno dell’IIS Enzo Ferrari di Cinecittà-Don Bosco per strappare la biblioteca a dieci anni di degrado, restituirla agli studenti e aprirla alla città come centro culturale.

 

Il giorno 3 febbraio 2019 la biblioteca e centro culturale è stata presentata a tutta la cittadinanza con un evento al quale hanno partecipato centinaia di persone e che ha avuto come ospiti di eccezione: l’attore Ninni Bruschetta, le attrici Daniela Marra e Roberta Mattei ed il rapper Kento.

 

A partire dal lunedì 5 febbraio è stato dato il via ai servizi che prevedono l’apertura della biblioteca dalle ore 14:30 fino alle 20:00 e, in occasione della produzione di eventi fino alle 23:30. 

 

Il servizio di biblioteca-aula consultazioni e studio ha immediatamente avuto un significativo riscontro (complice l’imminente sessione d’esami). Inoltre lo spazio è frequentato per motivi di studio sia dai ragazzi dell’Istituto che si fermano per il dopo scuola, sia dai ragazzi e dalle ragazze dei centri giovanili territoriali. 

 

Sono stati avviati i laboratori delle fasce pomeridiane: la scrittura creativa e giornalismo, la composizione di musica elettronica, la web radio e i corsi di disegno. Inoltre, il sabato  è prevista l’apertura dedicata ai bambini (0-6 anni) e alle loro famiglie (laboratori di disegno, feste di carnevale, teatrini ecc) 

 

I corsi in seconda fascia hanno visto protagonisti: l’erboristeria; la formazione e la nascita di un gruppo di lettura; la nascita di un gruppo di ricerca intento a ridare memoria al territorio del Lamaro attraverso la raccolta di racconti ed aneddoti; un percorso di degustazioni enogastronomiche con prodotti provenienti da diverse regioni italiane; workshop sull’utilizzo delle stampanti 3d. 

 

Sono state realizzate diverse produzioni culturali: proiezione del documentario ed incontro per commemorare la memoria di Don Roberto Sardelli, recentemente scomparso. La proiezione del documentario “The Cuban Hamlet” alla presenza del regista Giuseppe Sansonna. Incontro con l’autore e disegnatore Werther Dell’Edera in occasione della sua nuova pubblicazione “Le voci dell'acqua”. Incontro con l’autore Rosario Mastrota per l’uscita del suo nuovo romanzo “Chiller”. Improvvisazione teatrale di “Love explosion” a cura dell'attore Valerio Boni.

BiblioAp

BiblioAp

 
 
 
 
 
 
 
 
 
4
2
9
1
8
Visualizzazioni dal 01 January 2016  
 

 

Fondazione NC

Via di Villa Albani, 20 - 00198 Roma

Tel. 06/8440121    Fax 06/84401251

Gli Uffici della Fondazione osservano i seguenti orari:
Dal lunedì al giovedì: 8.30 – 17.00
Il Venerdì : 8.30 – 13.30

 

Sito realizzato da: IWH srl