Liberalizzazione e organizzazione del trasporto ferroviario in Europa

 
Liberalizzazione e organizzazione del trasporto ferroviario in Europa

Rapporto di sintesi

CESIT

INDICE

Premessa 
Considerazioni di sintesi.
1    Gli interventi dell´Unione Europea in tema di liberalizzazione dei sistemi    ferroviari

1.1 La direttiva n. 440 del 1991
1.2 Le direttive n. 18 e n. 19 del 1995
1.3 Il libro verde "Toward fair and efficient pricing in transport" del 1995
1.4 Il libro bianco "A Strategy for revitalizing the Community´s Railway" del 1996
1.5 La comunicazione sull´implementazione e l´impatto della direttiva 440191
2   Le modalità di sviluppo della concorrenza adottate nei sistemi di trasporto  ferroviario
2.1 La concorrenza nel mercato 
2.2 La concorrenza per il mercato
2.3 Introduzione di contratti incentivanti fra committente pubblico e monopolista
2.4 Le iniziative di Public Private Partnership 
3    La riforma dei sistemi di trasporto nei principali paesi europei 
3.1 Il modello ad integrazione interna nei sistemi tedesco e olandese
3.2 Il modello ad integrazione amministrativa adottato nel sistema francese
3.3 Il modello del quasi mercato realizzato in Svezia
3.4 Il modello del mercato regolamentato realizzato in Gran Bretagna

 

ABSTRACT

II rapporto CESIT, del quale la collana Quaderni ospita le considerazioni conclusive, affronta il tema della liberalizzazione e dell´organizzazione dei sistemi di trasporto nelle ferrovie europee, tema di grande attualità anche nel nostro paese dove le FS hanno appena avviato il difficile processo di adeguamento alle direttive comunitarie in materia. Lo studio analizza in particolare i casi della Germania, dell´Olanda, della Francia, della Svezia e della Gran Bretagna. La separazione tra gestione delle infrastrutture e gestione del servizio di trasporto é stata per ora realizzata quasi ovunque solo parzialmente, se si eccettua il caso della Gran Bretagna. Quello che emerge é soprattutto la difficoltà a "delegittimare" l´impresa di stato per consentire l´accesso a nuovi operatori. Il cammino verso la privatizzazione é ancora lungo e incerto.

Il CESIT di Napoli (Centro studi e ricerche sistemi di trasporto collettivi) é un consorzio, costituito nel 1980, che promuove studi e ricerche di carattere economico, organizzativo e tecnologico sui sistemi di trasporto. Cura la pubblicazione  periodica "Incontri Cesit" dedicata al dibattito sui principali temi legati al trasporto. 

 

 
 
 
 
 
 

 

Fondazione NC

Via di Villa Albani, 20 - 00198 Roma

Tel. 06/8440121    Fax 06/84401251

Gli Uffici della Fondazione osservano i seguenti orari:
Dal lunedì al giovedì: 8.30 – 17.00
Il Venerdì : 8.30 – 13.30

 

Sito realizzato da: IWH srl